Shopping cartHomeAnnunciStorie di gatti !!!!
     

 

Inglese a pelo corto

ruleani.gif (903 byte)
 


 

Inglese a pelo corto: Questo gatto appartiene a una delle razze più antiche che affonda le sue radici ai tempi dei Romani; allora i gatti giunsero con i legionari e si diffusero velocemente nelle campagne europee ed inglesi. Conosciuto anche come Europeo dal pelo corto, questo utile gatto cacciava i roditori prima di diventare una delle prime razze riconosciute e partecipanti a mostre alla fine del XIX secolo. Sebbene fosse quasi estinto dopo la Seconda guerra mondiale, il gatto Inglese a pelo corto si è ripreso ed è diventato un diffuso animale domestico negli anni '40 e '50. Originariamente aveva un mantello uniformemente blu-grigio, mantello ancora oggi molto diffuso, ma esiste anche di altri colori uniformi, ombreggiati, marmorizzati e maculati.
 

ASPETTO GENERALE: Gatto proporzionato, forte, con testa tonda e coda folta.

TESTA: Testa grande, rotonda con muso ben sviluppato; occhi rotondi, grandi e distanziati; orecchie di media grandezza, larghe, rotonde e distanziate.

CORPO: Da medio a grande, muscoloso, con forma compatta, schiena piatta e torace largo.

MANTELLO: Corto, spesso, forte e resistente all'acqua.

CODA: Di media lunghezza, folta e affusolata.

LUOGO DI ORIGINE: Gran Bretagna

ANNO DI ORIGINE: 1880

TEMPERAMENTO: Placido e affettuoso
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Abissino

American Curl

Americano a pelo corto

Americano a pelo duro

Angora

Asian

Balinese

Bengalese

Birmano

Blu russo

Bombay

Bobtail

Burmese

Burmilla

California Spangled

Certosino

Cornish Rex

Devon Rex

Europeo

Exotic

Havana

Hingland Fold

Himalayano

Inglese a pelo corto

Javanese

Korat

Maine Coon

Manx

Manx a pelo lungo

Mau Egiziano

Norvegiese

Ocicat

Orientale

Persiano

Ragdoll

Scottish

Selkirk

Siamese

Singapura

Snow Shoe

Somalo

Sfinge

Siberiano

Sphinx

Thai

Tiffanie

Tonchinese

Turco

York Chocolate
 

• home       • shopping       • lavora con noi       • chi siamo       • contatti       • copyright