Shopping cartHomeAnnunciStorie di gatti !!!!
     

 

Burmese

ruleani.gif (903 byte)
 


 

Burmese: Nel Libro dei poemi dei gatti pubblicato in Thailandia nel 1350 d.c. appaiono gatti che ricordano il moderno gatto Burmese. La razza moderna, tuttavia, affonda le sue origini nel tentativo di creare una nuova razza compiuto negli Usa durante gli ani '30. Wong Mau, una femmina marrone proveniente dalla Birmania, stata importata da un dottore americano. Il gatto si accoppiato con un Siamese e ha prodotto gattini con numerosi tipi di mantello, tra i quali uno marrone scuro uniforme. Il gatti marroni divennero il termine di paragone della nuova razza; ciascun Burmese ritrova le sue origini in questi felini. Il mantello del Burmese continua ad essere di colore marrone scuro. La rara razza Tiffany non che un Burmese dal pelo lungo.
 

ASPETTO GENERALE: Gatto muscoloso, agile, con muso e occhi espressivi.

TESTA: Testa piena e rotonda con muso piccolo e arrotondato; occhi leggermente a mandorla, larghi, distanziati; orecchie di media grandezza, marcate, arrotondate e distanziate.

CORPO: Di media grandezza e compatto con schiena piatta e petto arrotondato.

MANTELLO: Brillante, lucido, corto e aderente al corpo.

CODA: Di media lunghezza e diritta.

LUOGO DI ORIGINE: Thailandia

ANNO DI ORIGINE: 1400

TEMPERAMENTO: Giocoso
 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Abissino

American Curl

Americano a pelo corto

Americano a pelo duro

Angora

Asian

Balinese

Bengalese

Birmano

Blu russo

Bombay

Bobtail

Burmese

Burmilla

California Spangled

Certosino

Cornish Rex

Devon Rex

Europeo

Exotic

Havana

Hingland Fold

Himalayano

Inglese a pelo corto

Javanese

Korat

Maine Coon

Manx

Manx a pelo lungo

Mau Egiziano

Norvegiese

Ocicat

Orientale

Persiano

Ragdoll

Scottish

Selkirk

Siamese

Singapura

Snow Shoe

Somalo

Sfinge

Siberiano

Sphinx

Thai

Tiffanie

Tonchinese

Turco

York Chocolate
 

home        shopping        lavora con noi       chi siamo        contatti        copyright