Shopping cartHomeAnnunciStorie di gatti !!!!
     

 

Bengalese

ruleani.gif (903 byte)
 


 

Bengalese: La razza bengalese il risultato dello sforzo di combinare le caratteristiche di un gatto selvatico con il corpo e il temperamento di una razza domestica. Sebbene per secoli si siano avuti sporadici incroci tra gatti selvatici e domestici, il primo tentativo ufficiale si avuto nel 1963. Un genetista operante negli Usa ha incrociato un maschio domestico con una femmina di Gatto leopardo asiatico ottenendo una figliata variegata. Una gattina quindi si incrociata con il padre partorendo piccoli in parte a macchie e in parte unicolori. Le grandi macchie disegnano strisce orizzontali sul mantello, rendendolo unico. Il mantello presenta colori che appartengono alla famiglia del marrone e del nero tra i quali il sauro e il color visone.
 

ASPETTO GENERALE: Gatto muscoloso con un'originale mantello maculato.

TESTA: Testa larga, forte, rotonda con muso affusolato; occhi di media grandezza, ovali, giallo-verdi; orecchie triangolari, gradualmente arrotondate e distanziate.

CORPO: Lungo, potente e proporzionato.

MANTELLO: Corto, ruvido e morbido.

CODA: Lunga, gradualmente affusolata e arrotondata con anelli scuri sulla punta.

LUOGO DI ORIGINE: Stati Uniti

ANNO DI ORIGINE: 1963

TEMPERAMENTO: Amichevole

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Abissino

American Curl

Americano a pelo corto

Americano a pelo duro

Angora

Asian

Balinese

Bengalese

Birmano

Blu russo

Bombay

Bobtail

Burmese

Burmilla

California Spangled

Certosino

Cornish Rex

Devon Rex

Europeo

Exotic

Havana

Hingland Fold

Himalayano

Inglese a pelo corto

Javanese

Korat

Maine Coon

Manx

Manx a pelo lungo

Mau Egiziano

Norvegiese

Ocicat

Orientale

Persiano

Ragdoll

Scottish

Selkirk

Siamese

Singapura

Snow Shoe

Somalo

Sfinge

Siberiano

Sphinx

Thai

Tiffanie

Tonchinese

Turco

York Chocolate
 

home        shopping        lavora con noi       chi siamo        contatti        copyright